Vai al contenuto
assistenza tecnica wordpress

Creare un sito web e commerce da zero

Creare un sito web e commerce da zero: ecco come fare

creare-un-sito-web-e-commerce-da-zero

Creare un sito web e commerce da zero? Ecco come fare. E diamo per scontato che tu voglia costruirlo con WooCommerce.

Il primo negozio di e-commerce al mondo è stato fondato nel 1994. Sono passati circa 20 anni ed è giusto dire che il mondo è cambiato da allora. Ora, mentre ci avviciniamo al 2025, siamo a un punto in cui si decide il futuro dell’e-commerce. Viviamo in un’epoca di enormi progressi tecnologici e cambiamenti nel comportamento dei consumatori.

Le persone si rivolgono sempre più all’e-commerce piuttosto che ai negozi fisici per le loro esigenze di acquisto, e questa tendenza non sembra che rallenterà presto. Ci sono una serie di fattori che contribuiscono a questa tendenza, ma possiamo ridurla a un fattore principale: la convenienza. Per questo costruirlo da soli potrebbe essere ancora più importante di quello che si pensa 

La prima cosa è costruire un sito web con WordPress. Si perchè in ogni caso WordPress è il punto di partenza per costruire un sito e commerce. Questo lo precisiamo perchè ogni volta che si sente parlare di e commerce, viene citato WooCommerce. Ma WooCommerce non è un prodotto assestante, è un plugin di WordPress.

Pertanto il primo passo è costruire un sito web funzionante con il motore principale, ovvero WordPress. Se non sai come scaricarlo e da dove prendere una versione aggiornata e sicura di WordPress, clicca qui ed accedi al download ufficiale.

Il secondo passo è quello di installare proprio il Plugin di WooCommerce, e seguire le indicazioni che ti compariranno a video. Si perchè le ultime versioni di questo plugin, semplificano il processo di realizzazione di un e commerce partendo da zero.

Creare un sito web e commerce da zero, in questo modo è molto semplice. Alla fine della configurazione verrà chiesto di importare anche dei prodotti “DEMO”. Chiaramente questo è un discreto fastidio quando andremo a regime, perchè ci toccherà cancellarli prima di caricare i nostri o comunque prima di aprire ufficialmente il nostro e commerce. Ma in ogni caso è comodo avere dei prodotti demo, quando si attiva un sito e commerce per la prima volta, perchè così si vede come poter configurare poi dopo i vostri. Se hai qualche problema a far funzionare il tuo prossimo e commerce o vuoi perfezionare quello che hai, clicca qui ed apri un ticket di assistenza. Ti aiuteremo a realizzare il tuo nuovo sito e commerce.

Si prevede che il settore dell’e-commerce crescerà in modo esponenziale nei prossimi anni. Con più clienti che acquistano online, la necessità di un sito di e-commerce non è mai stata così alta. Il settore della vendita al dettaglio sta attraversando un’importante trasformazione poiché si evolve per soddisfare le esigenze del mondo dello shopping online. Con le vendite di beni online che dovrebbero crescere da $ 453 miliardi nel 2016 a $ 632 miliardi entro il 2020, l’e-commerce è il futuro.

L’industria globale dell’e-commerce crescerà da 1,5 trilioni di dollari nel 2016 a oltre 4 trilioni di dollari nel 2020. 

La necessità di un sito di e-commerce non è mai stata così alta e la domanda è troppo grande per essere ignorata. Attualmente ci sono oltre 2 miliardi di utenti Internet nel mondo e si prevede che tale numero salirà a 3 miliardi entro il 2020. Ciò significa che le aziende hanno una nuova opportunità di acquisire clienti da tutto il mondo.

Dovremmo anche tenere presente che non tutti gli aspetti della creazione di un sito Web di e-commerce sono tecnici o relativi al Web: alcuni aspetti implicano la disponibilità dei prodotti giusti e il loro prezzo di conseguenza. Creare un sito web e commerce zero oggi è una opportunità che non si presenterà più.

Come creare un negozio di ecommerce | Torna in HomePage | Fatto con WordPress